Gb: lascia eredita’ ad animali, Corte gira quota a figlia

(ANSA) – LONDRA, 28 LUG – Un’eredita’ non puo’ essere lasciata a beneficio di associazioni per la tutela degli animali senza prevedere “una ragionevole quota” per i figli. E’ il principio stabilito da una corte britannica: un’anziana signora, morta nel 2004, aveva lasciato una proprieta’ del valore di mezzo miliardo di sterline (oltre 750 milioni di euro) a beneficio delle amate bestiole. Ignorando una figlia. La sentenza ha destinato a quest’ultima 164.000 sterline. (ANSA).

Condividi: