Quindicenne aostano picchiato da militante Casapound

(ANSA) – AOSTA, 29 LUG – Un quindicenne aostano, tra i leader dell’Assemblea studentesca valdostana (dell’area di sinistra), è stato picchiato da un diciottenne del Blocco studentesco (gruppo vicino a Casapound). Nella notte tra il 27 e il 28 luglio a Courmayeur, riferisce l’Assemblea, è stato preso a “calci, pugni e ginocchiate in faccia” e “strattonato” da un altro militante. La prognosi è inferiore ai cinque giorni. Alla base del gesto la foto, postata su Facebook, di un volantino di Casapound bruciato.(ANSA).

Condividi: