Azzollini, determinante la conoscenza degli atti

(ANSA) – ROMA, 29 LUG -“Sono soddisfatto” ma prima del voto “non avevo nessuna convinzione, avevo fiducia nelle mie argomentazioni”. Lo afferma il senatore Ncd Antonio Azzollini ai cronisti sottolineando: “penso che sia stata determinante la conoscenza degli atti”. Se mi aspettavo 189 no e 17 astenuti? “Non non me lo aspettavo”, risponde Azzollini.

Condividi: