Azzollini: Zanda, voto politico è diventata arma politica

(ANSA) – ROMA, 29 LUG – “Purtroppo nel Parlamento italiano il voto segreto è diventato un’arma politica, troppo spesso usata strumentalmente. Questo rende molto difficile interpretare correttamente il voto di questa mattina”. Lo dice il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda che preferiva il voto palese.

Condividi: