Incendio Fiumicino, sardi “ostaggi” 8 ore

(ANSA) – CAGLIARI, 30 LUG – Il rogo vicino all’aeroporto di Fiumicino di ieri ha trasformato in un vero calvario il rientro per molti sardi e tanti turisti diretti all’isola. Dalle 18 non è partito più alcun volo fino alle due della notte, quando sono decollati due aerei. I sardi sono rimasti “ostaggi” dell’aeroporto per circa 8 ore. “Non ci hanno informato subito – raccontano alcuni – non ci hanno detto a che ora saremo ripartiti e se saremmo ripartiti”. Tra ieri e oggi cancellati 37 voli Alitalia, 4 per la Sardegna.

Condividi: