Calcio: bomba carta, dimezzata la sanzione alla Juventus

(ANSA) – ROMA, 30 LUG – La Corte sportiva d’Appello della Figc ha ridotto da due ad una gara la chiusura del Settore Sud dello Juventus Stadium per la bomba carta esplosa durante il derby con il Torino del 26 aprile. La Corte ha così accolto parzialmente il ricorso della Juventus, che si è vista anche ridurre l’ammenda da 50mila a 30mila euro. La sanzione sarà scontata alla 1/a giornata, contro l’Udinese. Parzialmente accolto anche il ricorso del Torino, con l’ammenda inflitta ai granata ridotta da 50mila a 30mila euro.

Condividi: