Appalto per camera mortuaria ospedale, 9 arresti a Roma

(ANSA) – ROMA, 30 LUG – Un clan criminale di San Basilio, periferia di Roma, aveva pilotato l’appalto per la camera mortuaria dell’ospedale Sant’Andrea. Per questo sono stati arrestati il Dg della struttura, Egisto Bianconi, e altre 8 persone. Tre esponenti della famiglia Primavera sono invece fuggiti. La banda è attiva nello spaccio di droga – con ‘piazze’ sul modello Scampia – e nell’usura. In manette anche gli imprenditori di pompe funebri Taffo – padre e figlio – e un agente di polizia informatore del clan.

Condividi: