Immigrazione:profughi lavoreranno gratis in 4 comuni Veneto

(ANSA) – PADOVA, 30 LUG – Nemmeno i protocolli sui lavori gratuiti forniti dai profughi nei comuni ospitanti fa scendere la polemica in Veneto sull’accoglienza dei migranti. Ad accenderla è stato ancora il sindaco di Padova, Massimo Bitonci (Lega), che ha scelto di non aderire al protocollo, firmato in Prefettura, per far lavorare in forma volontaria i migranti nei 4 comuni padovani di Este, Baone, Battaglia Terme e Due Carrare. “Non lavoreranno gratis: infatti ricevono 35 euro al giorno” ha replicato Bitonci.

Condividi: