Egitto: 22 sostenitori Morsi condannati all’ergastolo

(ANSA) – IL CAIRO, 30 LUG – Il tribunale militare di Assiut (sud dell’Egitto) ha condannato in contumacia all’ergastolo 22 sostenitori del deposto presidente islamista Mohamed Morsi con l’accusa di avere attaccato un commissariato di polizia a Sadfa a sud della città dopo la dispersione nell’agosto del 2013 dei sit-in a Rabaa e Al Nahda. Altri sette pro-Morsi sono stati condannati a sette anni di prigione.

Condividi: