17enne sgozzato: Ambera resta testimone, non è indagata

(ANSA) – URBINO, 30 LUG – E’ durato quasi 6 ore l’interrogatorio in incidente probatorio di Ambera Saliji, la 19enne macedone fidanzata di Igli Meta, il giovane albanese accusato dell’omicidio per gelosia di Ismaele Lulli in concorso con un connazionale, Marjo Mema. La ragazza resta testimone: il suo racconto ha convinto il gip De Leone e il pm Lilliu del fatto che lei non era consapevole delle intenzioni di Igli di uccidere Ismaele.

Condividi: