Gaffe Cameron su ‘sciame di migranti’

(ANSA) – LONDRA, 30 LUG – Sta scatenando reazioni in Gran Bretagna la gaffe del premier Cameron, che ribadendo la linea dura contro i tentativi di infiltrazione di migranti da Calais attraverso l’Eurotunnel ha parlato spregiativamente dall’Asia, dove è in visita, di “uno sciame di gente”. Cameron “ricordi che sta parlando di persone e non di insetti”, lo ha rimbeccato fra gli altri la leader ad interim dell’opposizione laburista, Harriet Harman. Mentre la polemica rimbalza sulle edizioni online dei giornali britannici.

Condividi: