Fukushima: tre ex dirigenti Tepco verso incriminazione

(ANSA) – TOKYO, 31 LUG – Tre ex dirigenti di Tepco si avviano a rispondere di negligenza professionale con conseguente morte e lesioni: per la prima volta, secondo la tv pubblica Nhk, accuse penali individuali sono mosse sulla crisi nucleare di Fukushima di marzo 2011, coinvolgendo l’ex presidente Tsunehisa Katsumata e gli ex vice presidenti Sakae Muto e Ichiro Takekuro.

Condividi: