Ministro interno Gb, visto di 6 mesi per Ai WeiWei

(ANSA) – ROMA, 31 LUG – Il ministro dell’interno britannico Theresa May ha ordinato alle autorità della Gran Bretagna di fornire un visto di sei mesi all’artista dissidente cinese Ai Wei Wei, correggendo una precedente decisione di rifiutarglielo. Lo stesso Weiwei aveva postato su Instagram una copia della lettera ricevuta dall’artista, in cui le autorità britanniche motivavano il rifiuto perché non aveva segnalato una sua condanna penale da parte delle autorità di Pechino, in realtà mai avvenuta.

Condividi: