Legale Litvinenko, “Putin ordinò personalmente assassinio”

(ANSA) – ROMA, 31 LUG – Il presidente russo Vladimir Putin “ordinò personalmente” l’assassinio di Alexander Litvinenko: lo ha affermato il legale della famiglia, Ben Emmerson QC, nella dichiarazione conclusiva nel processo in corso in Gran Bretagna, riferisce la Bbc. La vedova di Litvinenko, Marina, ha affermato che gli assassini del marito “sono stati smascherati”. In precedenza, il Cremlino aveva detto che ”non si fida” del processo in corso a Londra sull’avvelenamento con polonio dell’ex spia del Kgb.

Condividi: