Calciomercato: Lazio ecco Milinkovic, Juve beffata per Astori

lazio

ROMA. – In attesa che parta la stagione delle partite ufficiali, come quelle di altri paesi in questo week end, il mercato continua a essere movimentatissimo. C’è chi scrive che la Supercoppa di Francia tra Paris SG e Lione a Montreal potrebbe essere l’ultima partita di IBRAHIMOVIC con la squadra della capitale francese (Milan e, più defilata, Roma sono sempre attente agli sviluppi della questione), mentre la Juventus medita un colpo a sorpresa ma segue sempre le situazioni di CUADRADO e DRAXLER (l’offerta allo Schalke è sempre quella di 1 milione per il prestito più 20 per il riscatto).

Il madridista ISCO invece è un obiettivo sempre più difficile. Ora però la dirigenza juventina sembra voler cambiare rotta puntando sulla difesa, messa in difficoltà dai problemi fisici di Barzagli e Chiellini. Marotta e Paratici cercano di ovviare al di là della fiducia che tutti, in casa Juve, hanno in Rugani. Così l’attenzione era caduta su ASTORI, pupillo di Allegri ai tempi del Cagliari, che avrebbe potuto essere inserito nella trattativa che i due club stanno portando avanti per DONSAH.

Il problema è che la Fiorentina sembra essere riuscita a soffiare il giocatore ai rivali bianconeri. Così ora per la Juve torna attuale l’idea BENATIA, che sembra tentato dall’idea di tornare in Italia. Nel discorso per il marocchino potrebbe essere inserito COMAN, che al Bayern ha vari estimatori. Per il terzino sinistro in casa juventina piace SIQUIERA, ex oggetto misterioso della Lazio.

La Roma sta cercando di sbloccare la questione DZEKO, ribadendo però di non essere disposta a pagare più di 20 milioni di euro. Per la fascia sinistra è perso BABA, che andrà al Chelsea, così ora Sabatini sta cercando di prendere MASUAKU, giovane francese dell’Olympiakos Pireo. Su ROMAGNOLI continua il pressing del Milan, club al quale il calciatore si sarebbe promesso.

Un esterno basso a sinistra lo cerca anche l’Inter, e Mancini ha chiesto CLICHY. Intanto c’è stato l’annuncio ufficiale di JOVETIC. Per PERISIC bisognerà attendere la cessione di SHAQIRI, perchè il diktat di Thohir è stato chiaro: non si compra se prima non parte qualcuno, anche perchè la rosa per il campionato non potrà avere più di 25 giocatori. Così in uscita è anche PUSCAS, che dovrebbe andare al St. Etienne.

La Lazio ufficializzerà a breve l’arrivo del serbo MILINKOVIC dal Genk, mentre Lotito ha detto no all’agente Mino Raiola, che proponeva il prestito di BALOTELLI con il Liverpool disposto a pagare il 70% dell’ingaggio pur di liberarsi di Supermario. Quella di HUNTELAAR in biancoceleste è invece solo una suggestione estiva. In Inghilterra scrivono che Lotito avrebbe rifiutato un’altra mega-offerta del Manchester United per DE VRIJ e FELIPE ANDERSON.

Due cessioni per l’Udinese, che ha dato GABRIEL SILVA al Carpi e VERRE al Pescara, che ha vinto la concorrenza del Frosinone. Infine il Sassuolo, che sta per soffiare DEFREL alle altre pretendenti all’ex attaccante del Cesena.

Condividi: