Nuoto: Ruffini “ho vomitato 2 volte, quasi non ci credo…”

(ANSA) – ROMA, 1 AGO – “All’inizio non ci credevo tanto, ai 5 e 7 chilometri ho vomitato in acqua e per fortuna il dottore mi ha dato qualcosa e piano piano sono andato alla riscossa”. Così l’azzurro Simone Ruffini, che a Kazan ha vinto l’oro nella 25 km di nuoto di fondo, descrive la sua impresa. “Ho cominciato a capire che l’americano (Meyer ndr) non ne aveva più agli ultimi mille metri, quando mi ha lasciato andare avanti. Adesso ancora non mi rendo bene conto di ciò che ho fatto, forse domani…”.

Condividi: