Libia: timore Isis abbia rapito 18 soldati dopo scontri

(ANSA) – IL CAIRO, 1 AGO – Una fonte della sicurezza libica ha reso noto che “potrebbero essere stati rapiti dall’Isis 18 soldati libici, di cui si sono perse le tracce, dopo gli scontri avvenuti ieri a Ajdabiya sulla strada per Tobruk. Lo riporta la Mena. La stessa fonte aggiunge che “ieri nei combattimenti sono morti 5 soldati dopo che i jihadisti hanno lanciato un attacco ad un checkpoint”. “Non sappiamo che fine abbiano fatto i 18 soldati forse sono scappati nel deserto, ma c’è la paura che siano stati rapiti”

Condividi: