Curdi iracheni al Pkk, “andate via”

(ANSA) – BAGHDAD, 1 AGO – Il governo regionale del Kurdistan iracheno ha chiesto oggi ai militanti turchi del Pkk (Partito dei lavoratori del Kurdistan) di “ritirarsi” dal territorio curdo dell’Iraq. Ciò, si legge in un comunicato del presidente curdo iracheno Massoud Barzani, per far cessare l’uccisione di civili colpiti dai bombardamenti che da oltre 10 giorni gli aerei di Ankara compiono proprio contro i combattenti del Pkk.

Condividi: