Pakistan:rilasciati 163 pescatori indiani da carcere Karachi

(ANSA) – ISLAMABAD,2 AGO – Il Pakistan ha liberato 163 pescatori indiani da una prigione di Karachi. Lo riferisce Geo News. I detenuti, tra cui un ragazzo 11enne, saranno trasferiti in treno a Lahore e da qui saranno consegnati ai militari indiani al valico di Wahag, che è l’unica frontiera stradale tra i due Paesi rivali. Il rilascio è, riporta la fonte, “gesto di buona volontà” nei confronti di Delhi e nell’ambito della ripresa del dialogo deciso dal premier indiano Narendra Modi e da quello pachistano Nawaz Sharif.

Condividi: