India: piogge monsoniche, 100 morti

(ANSA) – NEW DELHI, 3 AGO – Almeno 100 persone sono morte per le piogge monsoniche record che hanno colpito l’India del nord nell’ultima settimana. L’ondata di maltempo, aggravata dal passaggio del ciclone Komen in Bangladesh, ha interessato vaste aree dello stato del Bengala Occidentale, dove sono morte per crolli e altri incidenti 48 persone: il Rajasthan, l’Orissa e il piccolo Manipur. Secondo dati ufficiali, oltre 5 milioni di persone sono state colpite da inondazioni, straripamenti di fiumi e frane.

Condividi: