Scoppio fabbrica, disposta consulenza tecnica

(ANSA) – BARI, 3 AGO – Sarà una “consulenza tecnica collegiale nei settori della sicurezza sul lavoro, dell’igiene industriale e della chimica degli esplosivi” ad accertare le cause dell’esplosione nella fabbrica di fuochi pirotecnici Bruscella di Modugno il 24 luglio ha causato la morte di dieci persone e il ferimento di un’altra. Il pm Domenico Minardi ha fatto notificare un “avviso di accertamenti tecnici non ripetibili” per “acclarare le cause dell’evento e identificare le sorgenti di innesco”.

Condividi: