Afghanistan: nuovo leader talebano contestato a Kandahar

(ANSA) – KABUL, 3 AGO – Centinaia di rappresentanti religiosi e politici della provincia di Kandahar, nel sud dell’Afghanistan, hanno dimostrato contro il neo leader dei talebani mullah Akhtar Muhammad Mansur. I manifestanti, tra cui c’erano anche membri dell’amministrazione provinciale, hanno condannato le recenti dichiarazioni nel nuovo eletto, secondo il quale “i colloqui di pace sono propaganda del nemico”. Contestata anche la mediazione del Pakistan, che considerano lo sponsor principale dei talebani.

Condividi: