Brasile:corruzione, arrestato Dirceu, ex braccio destro Lula

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 3 AGO – Josè Dirceu, ex ministro del governo Lula già condannato nel processo sul ‘Mensalao’, la tangentopoli verde-oro, è stato arrestato stamane a Brasilia nell’ambito dell’inchiesta ‘Lava Jato’ (Autolavaggio), che indaga su un vasto schema di tangenti all’azienda petrolifera statale Petrobras. Dirceu è accusato d’aver ricevuto una mazzetta da 4 milioni di reais (1 milione di euro) su mandato dell’ex direttore dei Servizi Petrobras, Renato Duque, già in carcere per corruzione.

Condividi: