Scontri Bologna per contestare Visco,in 30 verso il processo

(ANSA) – BOLOGNA, 4 AGO – Trenta avvisi di fine indagine sono stati notificati ad attivisti dei collettivi che il 18 ottobre parteciparono alla contestazione a Bologna al presidente di Bankitalia Ignazio Visco. Negli scontri, 19 tra poliziotti e carabinieri finirono in ospedale. In piazza Cavour, dove il corteo si spostò per boicottare un presidio di Forza Nuova, furono lanciati fumogeni ad altezza uomo e due poliziotti furono feriti. La giornata terminò con un ‘assedio’ alla questura, dopo un arresto.(ANSA).

Condividi: