Spunta video torture Saadi Gheddafi, Tripoli apre indagine

(ANSA) – IL CAIRO, 4 AGO – La procura di Tripoli ha annunciato l’apertura di un’inchiesta dopo la pubblicazione di un video, diffuso da un sito di informazione libico, che mostra Saadi Gheddafi, figlio del defunto Colonnello, mentre viene torturato in un carcere delle milizie islamiste di Tripoli. Le immagini mostrano Saadi mentre bendato in una stanza del carcere di Hadba ascolta spaventato le urla di alcuni detenuti provenire da un’altra stanza. Poi viene schiaffeggiato e torturato con colpi sulle piante dei piedi.

Condividi: