Cittadinanza: Sì commissione Camera a ‘jus soli soft’

(ANSA) – ROMA, 4 AGO – La commissione Affari costituzionali della Camera ha approvato il testo base sulla riforma della cittadinanza. Il provvedimento presentato dalla relatrice Marilena Fabbri del Pd introduce il cosiddetto “Ius soli soft” che facilita le norme per l’ottenimento della cittadinanza italiana da parte di minori stranieri nati in Italia o residenti da più anni nel Paese purché rispettino alcune condizioni come la frequenza scolastica o la residenza nel Paese da parte di uno dei genitori.