Usa 2016, confronto tv tra repubblicani

(ANSA) – NEW YORK, 4 AGO – L’importante è parlare di programmi, e non dell’uomo da battere, cioè Donald Trump: per la prima volta i candidati alla nomination repubblicana per la Casa Bianca si trovano giovedì insieme per un dibattito tv. Ma non saranno tutti: sono infatti troppi. Davanti alle telecamere di Fox Tv ci saranno solo i primi 10 nei sondaggi. Saldamente al numero 1, con oltre il 20% dei consensi, c’è il miliardario Trump, che con stile aggressivo e controverse posizione sta rubando spazio agli altri.

Condividi: