Due treni deragliati in India, almeno 30 morti

(ANSA) – NEW DELHI, 5 AGO – Almeno 30 persone sono morte nel deragliamento di due treni passeggeri nell’India centrale, causato da violente piogge monsoniche. Circa 250 persone sono state tratte in salvo ma i soccorritori stanno ancora cercando di estrarre numerose persone intrappolate. Almeno due vagoni sarebbero finiti in un fiume, dove giacciono parzialmente sommersi. I due treni a lunga percorrenza sulla linea Mumbai-Varanasi sono usciti dai binari nei pressi di un ponte nello stato del Madhya Pradesh.

Condividi: