Frana in Cadore, tre vittime accertate

(ANSA) – BELLUNO, 5 AGO – E’ stato ritrovato il corpo dell’escursionista polacco travolto insieme alla moglie mentre era sull’auto da una frana scatenata da una bomba d’acqua che ha causato l’esondazione del torrente Rusecco, che ha fatto tracimare un bacino di contenimento. E durante le ricerche dell’escursionista polacco sono stati rinvenuti i corpi senza vita di altre 2 persone, al momento non identificate, uno un chilometro circa sotto la briglia dove si è fermata l’auto della coppia, l’altro molto più a valle.

Condividi: