Italia-Iran: Gentiloni, fiducioso su diritti umani

(ANSA) – TEHERAN, 5 AGO – “Credo che il dialogo consentirà di ridurre le differenze anche su questi temi”. Lo ha assicurato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, parlando del tema dei diritti umani del quale ha discusso nei suoi incontri a Teheran. “Siamo consapevoli – ha spiegato Gentiloni – della diversa sensibilità su questo argomento, ne è consapevole anche l’Iran: c’è consapevolezza che l’Italia è uno dei paesi più impegnati per la moratoria sulla pena di morte”.

Condividi: