Investe amante e finge incidente, arrestato

(ANSA) – MILANO, 5 AGO – Aveva investito l’amante romena fingendo un incidente e causandole lesioni gravissime, tanto che la donna ha perso in parte l’uso della parola e dell’udito. I carabinieri di Cremona hanno così arrestato il romeno di 35 anni che aveva investito la ragazza con cui aveva una relazione extraconiugale. I rilievi dei militari avevano subito evidenziato anomalie nella ricostruzione del 35enne. In realtà la donna fu scaraventata fuori dall’auto e le ruote le schiacciarono la testa e il torace.

Condividi: