Minaccia di buttarsi da cupola Firenze, salvato

(ANSA) – FIRENZE, 6 AGO – Salvato da polizia e vigili del fuoco l’uomo che questa mattina ha minacciato di buttarsi dalla cupola del Duomo di Firenze. Ora si trova in ospedale per accertamenti. Si tratterebbe del fratello di un pittore deceduto circa una settimana fa che ha commesso il gesto per chiedere attenzione mediatica verso le opere del fratello. L’uomo ha deciso di desistere dal suo intento all’arrivo in cima alla cupola del vicesindaco di Firenze Cristina Giachi e dell’assessore Giovanni Bettarini.

Condividi: