Riforme: una decina di emendamenti da minoranza Pd

(ANSA) – ROMA, 6 AGO -“Il 2 luglio 2015 in venticinque senatori del Pd abbiamo presentato un documento intitolato ‘Avanti con le riforme costituzionali’ che non ha ricevuto alcuna risposta dal segretario del Pd e dai presidenti dei Gruppi parlamentari di Camera e Senato. In coerenza con i contenuti del documento saranno depositati, entro la scadenza del termine fissato, una decina e più di emendamenti, sui quali è stata apposta la firma da 28 senatori”. Lo scrivono in una nota i senatori del Pd Gatti e Pegorer.

Condividi: