Malore in allenamento, muore giovane calciatore

(ANSA) – UDINE, 6 AGO – Un giovane calciatore è morto durante l’allenamento a causa di un malore improvviso a Sevegliano (Udine). Il portiere Fabio Zuccheri, 20 anni di Crauglio di San Vito al Torre (Udine), si è accasciato al suolo dopo un giro di corsa al primo allenamento della stagione sul campo di allenamento dell’Asd Sevegliano, squadra dilettantistica locale. Il preparatore dei portieri e i compagni di squadra hanno tentato di rianimarlo in attesa dell’arrivo del 118. Inutili anche i tentativi dei sanitari.

Condividi: