Fondi Ue percepiti illecitamente, segnalati tre imprenditori

(ANSA) – CATANZARO, 7 AGO – La Guardia di finanza di Catanzaro ha segnalato alla Corte dei Conti tre imprenditori che hanno provocato un danno erariale di 7 milioni di euro per la percezione irregolare di fondi comunitari. I fondi erano destinati alla realizzazione di una azienda per la produzione di macchinari industriali. Gli 8 milioni stanziati – 7 dei quali già erogati – sono stati usati per ampliare uno stabilimento già esistente ben diverso da quello dichiarato al Ministero dello sviluppo economico.

Condividi: