Tav:impediscono carotaggio elettrodotto,denunciati 15 No Tav

(ANSA) – TORINO, 8 AGO – Alberto Perino e Nicoletta Dosio, carismatici leader No Tav, sono stati denunciati con altri 13 attivisti del movimento che si oppone alla Torino-Lione. Sono accusati di violenza privata per avere impedito l’installazione nel cantiere di un elettrodotto Terna a Vernetto, frazione di Chianocco, in Val Susa. Lo scorso tre agosto avrebbero costretto gli operai ad allontanarsi dall’area in cui avrebbero dovuto effettuare un carotaggio. L’azione era stata poi rivendicata sul sito web notav.info.

Condividi: