Giappone: Nagasaki, sopravvissuti contestano premier Abe

(ANSA) – TOKYO, 9 AGO – Duro attacco dei sopravvissuti alla bomba atomica di Nagasaki ai piani di “autodifesa collettiva” del premier giapponese Abe: le norme volute del governo “porteranno alla guerra” e rovesciano “l’abolizione del nucleare”. Stamattina Nagasaki si è raccolta in un minuto di silenzio in ricordo delle vittime della bomba sganciata 70 anni fa dagli Usa, tre giorni dopo Hiroshima.

Condividi: