Calcio: Brasile, Breno in campo dopo depressione e carcere

(ANSA) – SAN PAOLO, 10 AGO – Breno, l’ex difensore brasiliano del Bayern Monaco finito in carcere in Germania per avere dato fuoco alla sua casa mentre era in preda a un delirio di psicofarmaci e alcol, è tornato a giocare. E’ successo nel corso del derby Corinthians-San Paolo, quando è entrato al posto di Hudson andando a occupare la posizione di mediano. Condannato nel luglio 2012 a 3 anni e 9 mesi di reclusione, dopo la scarcerazione anticipata per buona condotta a fine 2014 aveva scelto di tornare nel San Paolo.

Condividi: