Minaccia fidanzato con pistola, arrestata assistente Obama

NEW YORK – Barvetta Singletary, assistente di Barack Obama, e’ stata arrestata con l’accusa di aver minacciato con una pistola il fidanzato, un poliziotto, dopo avergli fatto delle domande sulle altre donne che frequentava. Lo riporta Nbc, sottolineando che Singletary avrebbe minacciato il partner con l’arma da fuoco per non averle consentito l’accesso al suo cellulare.

Condividi: