Ricercato si chiude in palestra scuola,arrestato da Cc e Ros

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 11 AGO – Un ricercato, braccato dai carabinieri, si è asserragliato nella palestra della scuola di Cadelbosco Sopra (Reggio Emilia), dove nella notte i militari hanno fatto irruzione, con l’intervento dei Ros, bloccandolo e arrestandolo. L’uomo, tunisino di 42 anni noto come ‘il pusher della movida reggiana’, deve scontare oltre 6 anni di carcere per spaccio. E’ stato localizzato ieri mattina dai Cc in paese ed è fuggito: la caccia è finita dopo aver battuto casolari e capannoni dismessi. (ANSA).

Condividi: