Immigrazione: Zaia,’Papa ascolti preti, dicono nostre cose’

(ANSA) – VENEZIA, 11 AGO – “Il Papa, che per definizione ha sempre ragione, che rappresenta Dio in terra e tutti noi amiamo, dovrebbe provare a chiamare i preti, senza mediazioni, e scoprirà che dicono le stesse cose nostre”. Così Luca Zaia sulla polemica tra Matteo Salvini e il segretario della Cei, Nunzio Galantino. “I piazzisti da quattro soldi – ha detto,tornando sulle parole di Galantino – sono stati eletti dal 50% del veneti, che corrispondono sostanzialmente a tutti i fedeli. Offenderci è offendere i veneti”.

Condividi: