Venezuela: Maduro-Granger, forse a settembre l’incontro

granger_y_maduro_cortesia_inewsguyana_31jul2015

granger_y_maduro_cortesia_inewsguyana_31jul2015

CARACAS – Forse a settembre l’incontro. La diplomazia delle Nazioni Unite si muove lentamente ma con efficacia. Il Segretario Generale dell’organismo, Ban Ki-Moon starebbe promuovendo un incontro tra i presidenti Maduro e Granger, nella speranza di gettare acqua sul fuoco e di creare un clima favorevole al dialogo. In palio vi è l’Esequibo, un fazzoletto di terra ricco in petrolio sul quale Venezuela e Guyana reclamano la sovranità.

Il ministro degli Affari esteri di Guyana, Carl Greenidge, ha reso noto che una missione delle Nazioni Unite si recherà a Caracas e a Georgetown per gettare le basi per un incontro tra i due capi di Stato, incontro che dovrebbe avvenire a settembre in occasione dell’Assemblea delle Nazioni Unite.

Il ministro Greenidge ha assicurato che il presidente Granger è aperto al dialogo e pronto ad affrontare qualunque tema d’interesse mutuo con il presidente Maduro, anche lo spinoso problema dell’Esequibo.

Condividi: