Il venezuelano Rondón vola in Premier League, giocherà con il West Bromwich

rondon wb

CARACAS – In questa calda estate continuano i colpi di calciomercato nei diversi campionati europei. Ieri, il West Bromwich ha annunciato sul proprio sito ufficiale di aver acquisito il venezuelano Salomón Rondón dallo Zenit San Pietroburgo. L’attaccante della Vinotinto approda in Inghilterra per una cifra di 12 milioni di sterline (pari a 17 milioni di euro), un record per i The Baggies. In passato Rondón era stato accostato alla Roma prima dell’affare Dzeko.

“Sono molto contento di essere qui: è una grande opportunità per me, non vedo l’ora di scendere in campo con i miei compagni”.

Il West Bromwich Albion Football Club, o semplicemente West Brom, è una società calcistica inglese che milita in Premier League, con sede a West Bromwich nel West Midlands, una cittadina del Metropolitan Borough di Sandwell di circa 135.000 abitanti, situata a 8 km a nord-ovest di Birmingham.

Il trasferimento di Rondón è stato reso noto tramite un comunicato stampa apparso sul sito del club inglese: “Il West Bromwich Albion è lieto di annunciare l’acquisto-record del club del nazionale venezuelano Salomón Rondón dallo Zenit San Pietroburgo. L’attaccante venticinquenne ha firmato un contratto di quattro stagioni ed è stato pagato 12 milioni di sterline”.

Il West Bromwich Albion fu fondato nel 1878 ed è stato in massima serie per la maggior parte della sua storia. Nel Palmarès della squadra si annoverano un campionato vinto nella stagione 1919-1920 e cinque FA Cup.

“So che il West Brom é uno degli storici in Inghilterra, é una squadra vincente, però quello che mi ha motivato di più é stato l’interesse mostrato nei miei confronti. E quello conta tantissimo: essere preso in considerazione e che puntino su di te” racconta il bomber nato a Caracas 25 anni fa.
Raggiante il calciatore e soprattutto Tony Pulis, l’allenatore del West Brom: “E’ un calciatore fantastico con un senso del gol straordinario, peraltro può crescere ancora tanto. Siamo orgogliosi di averlo qui con noi”.

Dal canto suo, Rondón, confessa: “E’ importante sapere che hai la stima del mister e che lui ha fatto di tutto per avermi in squadra. Mi fa sentire contento e motivato a dare il massimo”.

Quando é stato chiesto il parere sui nuovi compagni, Rondón ha detto: “Ancora non li conozco, però so che ci sono degli ottimi calciatori. So che in rosa ci sono dei sudamericani, questo potrebbbe aiutarmi ad ambientarmi più in fretta”.

Salomón ha mostrato tutta la sua felicità per essere approdato in Premier League: “E’ un torneo molto seguito in Venezuela, questo cambio sicuramente sarà gradito da molti dei miei tifosi. Giocare in Europa, era uno dei miei obiettivi come calciatore e devo ringraziare la squadra che mi ha portato fin qua”.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: