Legale Buzzi: ‘Chiederemo revoca custodia cautelare carcere’

(ANSA) – ROMA, 12 AGO – “Non appena il gip avrà deciso sulla nuova richiesta di giudizio immediato presenteremo istanza di revoca della custodia cautelare in carcere”. Lo dice Alessandro Diddi, legale di Salvatore Buzzi, ras delle coop e figura centrale nell’inchiesta su Mafia Capitale. Per Diddi, che cita l’assessore Alfonso Sabella – “Mafia Capitale è morta e sepolta” -, “il pericolo che Buzzi possa commettere nuovamente reati è cessato”. Ieri il pm ha chiesto un nuovo rito immediato per Buzzi, Carminati ed altri.

Condividi: