Cina: esplosioni Tianjin, 44 i morti

(ANSA) – PECHINO, 13 AGO – Sono almeno 44 i morti provocati dalle esplosioni di un deposito industriale nella città portuale di Tianjin, secondo la Nuova Cina, mentre i feriti sono centinaia. Tra le vittime, aggiunge l’ agenzia, ci sono dodici pompieri. Testimoni hanno riferito che i vigili del fuoco che stanno ancora combattendo contro le fiamme proseguono il loro lavoro “con le lacrime agli occhi” per i compagni caduti. Trentadue feriti sono in gravi condizioni.

Condividi: