Pastore aggredito e ferito da cinghiale nell’Ennese

(ANSA) – ENNA, 13 AGO – Un pastore di Nicosia, nell’Ennese, è stato aggredito e ferito da un cinghiale. Alessandro Scardino, 30 anni, si trovava al confine con la riserva naturale Sambughetti Campanito. In suo soccorso sono arrivate alcune persone che hanno sentito le grida. Trasportato all’ospedale, è stato sottoposto ad alcuni esami di controllo. Le sue condizioni non sembrano preoccupare i sanitari. Sabato scorso un uomo di 77 anni era stato ucciso da un cinghiale nelle campagne di Cefalù, ferita la moglie.

Condividi: