Libia: Isis bombarda aree residenziali Sirte

(ANSA) – ROMA, 13 AGO – L’Isis bombarda a colpi di artiglieria un sobborgo di Sirte, nella Libia settentrionale, dopo gli scontri scoppiati in città tra jihadisti e fazioni salafite, appoggiate da molti civili. Secondo testimoni, il bilancio dei bombardamenti è di almeno 30 civili uccisi. Gli scontri sono scoppiati lunedì tra miliziani dei gruppi salafiti e quelli dell’Isis, dopo l’uccisione da parte dello Stato islamico del leader salafita Khaled Ben Rjab. Alle formazioni armate si sono aggiunti civili armati.

Condividi: