Pakistan: inondazioni, morte 200 persone nell’ultimo mese

ISLAMABAD – Oltre 200 persone sono morte nell’ultimo mese in Pakistan a causa delle alluvioni. Lo riferisce oggi l’Autorità nazionale di gestione dei disastri (Ndma). Le inondazioni, provocate da abbondanti piogge monsoniche, hanno interessato circa 1,5 milioni di persone, in particolare nel nord e nord ovest del Paese. Circa un milione di persone sono state evacuate e circa 180 mila sono ospitate in 819 campi di accoglienza allestiti dall’esercito.

Condividi: