Ucraina: Mosca blocca import cibo da altri 4 Paesi

(ANSA) – MOSCA, 14 AGO – Mosca ha deciso di aggiungere Albania, Montenegro, Liechtenstein e Islanda alla lista dei paesi colpiti dalle controsanzioni per la crisi ucraina e i cui prodotti agroalimentari sono banditi in Russia. Lo ha annunciato il premier russo Dmitri Medvedev. Un anno fa, la Russia ha bloccato le importazioni di prodotti agroalimentari dai Paesi Ue, dagli Usa e da altri Stati che le hanno imposto delle sanzioni per la crisi ucraina e per l’annessione della Crimea.

Condividi: