Liberato speleologo bloccato in grotta

(ANSA)-NUORO,14 AGO-E’ stato liberato questa mattina alle 5.10, dopo oltre 48 ore di permanenza nella grotta Sa Conca e Locoli nel Montalbo, nel Comune di Siniscola, lo speleologo nuorese Salvatore Manca, 45 anni, colpito da un masso mercoledì sera mentre con altri speleologi tentava la risalita dopo una giornata di esplorazione. Dopo una prima visita dei medici del 118 nella tenda ospedalizzata del campo base, l’uomo è stato ricoverato in codice giallo all’ospedale di Nuoro. Ha un braccio e una gamba fratturati.

Condividi: